Ombretta Zecchi

Ombretta nasce ad Aosta nel 1965. E’ amante della natura , un attenta osservatrice,una sognatrice che si incanta e si nutre della bellezza in ogni sua forma L’amore per il creato è insito in lei e l’espressione manuale ne è la prova.Crescendo sentiva nel suo profondo il desiderio di avvicinarsi alla pittura. Solo nel 2009 riusciva a soddisfare quella che negli anni diventò per lei una grande passione.Ama i colori forti.E’ eclettica..,le piace spaziare dal figurativo, al paesaggio e al ritratto,dove in quest’ultimo riesce a far emergere la profondità di ogni animo. E’ per questo che i suoi quadri sono talvolta ispirati a popoli lontani,che paiono non ancora assuefatti dalla materia,dal consumismo,animi puri,spirituali.Si sofferma spesso sugli sguardi.E’ proprio in quegli sguardi che esce allo scoperto,emerge la sua interiorità.Lo sguardo è vita, mistero è lo specchio dell’anima.di lei hanno scritto che”il sapiente uso dei colori porta il visitatore a compiere un viaggio in cui perdersi-attraverso il tempo e lo spazio-per ritrovarsi.La natura ed i paesaggi diventano espressione di un mondo quasi onirico da cui emerge l’essenza di ciò che per Ombretta è il senso della vita,del cammino di un’ anima con i suoi sogni ed i suoi misteri,con la sua energia e la sua passione”e questo è il sentire nel suo dipingere “ESSERE COLORE, NEL COLORE SEI FUORI DA TEMPO E SPAZIO, SEI NELL’ ANIMA”
3479678744

Galleria opere in evidenza