3.12 | Fracellio Fabio Liberty: un lampo tra due eternità!

img180

La conferenza tenderà a illustrare come il Liberty rappresenti una cerniera tra passato e presente, tra moderno e contemporaneo.
Nel titolo si prendono in prestito le parole di colui che può essere considerato il precursore della poetica Art Nouveau: William Morris. Sebbene Morris descrivesse come “un lampo tra due eternità” il concetto di tempo, trovo che tale espressione sia adatta per esprimere la fulgida apparizione di una corrente artistica che si consuma nell’arco di un ventennio ma che investe un ruolo fondamentale per traghettare l’arte dall’epoca moderna a quella contemporanea.

Una prima sequenza di immagini presenterà un confronto tra opere proprie del Liberty con opere precedenti e successive.

Fabio Fracellio

nasce ad Aosta il 31 agosto 1973. Si laurea in Architettura presso il Politecnico di Torino.

Dal 2005 insegna nelle scuole valdostane. Attualmente è docente di Disegno e Storia dell’Arte presso il Liceo É. Bérard e presso il Liceo R.M. Adelaide di Aosta.

Dal 2006 tiene corsi, per insegnanti, adolescenti, bambini, in campo artistico.

Parallelamente all’attività di docenza svolge la professione di Architetto occupandosi in particolarmodo di progettazione architettonica e di bioarchitettura.
Si è occupato di ricerca sulla costruzione del territorio montano con il gruppo “Terrain Vague” con il quale ha, tra l’altro, realizzato la pubblicazione “Guardare da terra”, per la Regione Autonoma Valle d’Aosta.
Ha tenuto alcune conferenze sul rapporto architettura-paesaggio nei comuni di Pont-Saint-Martin e St.Vincent. Nel 2010 ha scritto, assieme a Roberto Dini e a Gianpaolo Ducly, il volume “Passeggiate in Valle d’Aosta”.

Ha realizzato rilievi e disegni per alcune pubblicazioni sullo studio dell’architettura rurale valdostana (“Murs d’alpage” AA.VV., “Uomini e architettura” C.Remacle, D.Marco, G.Thumiger e altre).

Lo studio e la ricerca nell’ambito dell’architettura, dell’arte e della storia dell’arte sono una sua costante occupazione.

Tutte le iniziative si terrano ad Aosta presso la saletta Finaosta, 
via Festaz 24 a partire dalle ore 17
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Condividi questo evento!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Altro che potrebbe interessarti

18.11 | Lucia Pison Concerto musicale

Lucia Pison interpreterà diversi brani di musica leggera degli anni ‘70 e ‘80. In particolare fanno parte del suo repertorio canzoni di Zucchero, Mango, Zarrillo,