“Donna” mostra collettiva

L’ASSOCIAZIONE ARTISTI VALDOSTANI ha rinnovato il suo Consiglio direttivo per il biennio 2022/2023. Resta in carica il presidente, Ragni Alberto, che guiderà la squadra del nuovo consiglio in cui, alcuni dei soci già eletti nel biennio precedente e riconfermati per il nuovo periodo, lavoreranno con l’energia dei nuovi eletti.

Il Consiglio, al termine delle elezioni svoltesi sabato 26 febbraio 2022, risulta così costituito: Ragni Alberto, presidente, Polimeni Gianni, vice-presidente, Gremmo Liliana, segretaria, Medici Marisa, tesoriere, Lecis Stella, responsabile del sito web, Claudio Latella, responsabile delle attività e mostre esterne. Il Consiglio sarà supportato da un Comitato operativo composto da Casolari Daniela, Dinapoli Elena, Fabrizio Franca, Fusaro Aldo, Trèves Corinne e Zannella Andrea, che ne è il referente.

La prima attività organizzata dalla nuova squadra è la mostra “DONNA” che sarà inaugurata alle ore 17 del giorno 8 marzo p.v. presso la cappella di San Grato, sita in via De Tillier ad Aosta.
La collettiva sarà visitabile dall’8 marzo, giornata in cui si celebra la Giornata internazionale dei diritti della donna, fino a domenica 20 marzo 2022, secondo il seguente orario: 10,00-12,00/ 16,00-19,00. L’ingresso è gratuito.

L’Associazione, con questo primo evento, auspica un maggior avvicinamento dei valdostani alle arti ed un coinvolgimento in occasione di feste ed eventi organizzati in futuro da enti/istituzioni pubbliche e anche da associazioni di privati.L’intento è quello di essere presenti sul territorio regionale, come soggetto attivo, per far conoscere i talenti locali, stimolare ed interessare giovani ed adulti all’arte ed essere un riferimento artistico disponibile e collaborativo con tutti, in ogni occasione, per portare il messaggio della bellezza e dell’importanza del linguaggio artistico, in ogni sua forma.In periodi storici difficili come gli attuali, l’Associazione ritiene utile ed importante alimentare un po’ l’immaginazione, i sogni e la dimensione spirituale ed emotiva di ogni persona per arricchirne esperienze ed animo, nutrirne la sensibilità e la socialità, grazie agli incontri con gli artisti e le loro opere.

condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest