“Mes Petites Bêtes” mostra personale di Lidia Brunod

La sua passione artistica si orienta verso la scultura su legno vecchio e possibilmente tarlato e la pittura su tela di jeans riciclato e sfinito. I suoi soggetti preferiti sono i cagnolini, oltre alle vatzette e agli asinelli che fanno parte del mondo rurale della valle d’Aosta. Ogni parte del jeans che utilizza per la realizzazione delle sue opere viene inoltre riciclata dando vita a ritratti al carboncino, bambole, tatà, rospe, bijoux e portachiavi cuciti a mano.

La mostra sarà visitabile nella cappella di S. Grato, dal 10 al 16 agosto, dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 22,00

condividi questo post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest